PomiglianoToday

Ruba lo smartphone ad un 20enne, la vittima lo smaschera

In manette a Pomigliano d'Arco un 39enne sospettato di rapina aggravata. Avrebbe minacciato un ragazzo con un cutter per farsi consegnare il suo smartphone

Rapina smartphone

A Pomigliano d’Arco i carabinieri hanno arrestato un 39enne di via Fiume, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto all’obbligo di dimora, perché sospettato di rapina aggravata.

Il colpo è avvenuto ieri: secondo i militari l'uomo, su viale Alfa Romeo, armato di un cutter, aveva costretto un 20enne di Casalnuovo a consegnargli lo smartphone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima ha riconosciuto l'autore del reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento