PomiglianoToday

Rapina una studentessa minacciandola con una siringa: in manette

Si tratta di un 47enne di Pomigliano d'Arco già noto alle forze dell'ordine. Secondo i carabinieri è lui l'autore della rapina, avvenuta il 15 gennaio scorso: è stato riconosciuto in foto dalla vittima

Carabinieri

Rapinò una ragazza minacciandola con una siringa: è questa l'accusa di cui dovrà rispondere un 47enne già noto alle forze dell'ordine, che è stato ieri arrestato su ordinanza del gip di Nola.

I carabinieri hanno raccolto a suo carico gravi indizi. Secondo la loro ricostruzione, il 47enne lo scorso 15 gennaio rapinò una studentessa a Pomigliano d'Arco minacciandola con una siringa. Si fece consegnare denaro e smartphone.

I militari sono giunti a lui in seguito alla dettagliata descrizione che la vittima fece del suo aggressore, che inoltre lo ha riconosciuto in fotografia. Il 47enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bomba alla pizzeria Sorbillo: "Evitata una tragedia". Salvini venerdì a Napoli

  • Incidenti stradali

    Investito sulla Circumvallazione: morto sul colpo

  • Cronaca

    Sedici anni dopo si fa luce sull'omicidio di Salvatore Ostetrico: due arresti

  • Incidenti stradali

    Dramma della strada, Michele Coppeto muore a soli 20 anni

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento