PomiglianoToday

Pomigliano: adesca un uomo su internet e lo rapina

La vittima è stata minacciata con un arma scenica. Il bottino è di 140 Euro in contanti

Carabinieri

Un uomo adescato su un social network da un 19enne. Dopo avergli dato un appuntamento, il 19enne ha portato la vittima in un luogo isolato di Brusciano ove si sono materializzati 2 complici, armati di pistola che l’hanno rapinato, rubandogli 140 Euro.

Dopo una veloce indagine, i carabinieri della stazione di Brusciano insieme a colleghi di Marigliano e dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna hanno tratto in arresto i due complici 31enni del giovane  e il 19enne stesso, tutti incensurati.

Il denaro è stato recuperato e restituito all’avente diritto. La pistola usata per la rapina era un’arma scenica, che è stata stata trovata e sequestrata. Sequestrato anche il telefonino usato per navigare sul social network e adescare la vittima. Gli sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento