PomiglianoToday

Brusciano: rimandato il processo al sindaco Romano

Il rinvio sembrerebbe essere causato da una mancata ricezione della relativa notifica al primo cittadino

Sindaco Romano

Il processo d’appello per la condanna del sindaco di Brusciano, Angelo Antonio Romano e dell’ex presidente del Consiglio Comunale Salvatore Papaccio è stata rimandata al 1 marzo.  La pena sarebbe di 4 anni di reclusione e interdizione per 5 anni dai pubblici uffici, per il siondaco e 2 anni di reclusione, per il presidente del Consiglio Comunale.

Il rinvio sembrerebbe essere causato da una mancata ricezione  della relativa notifica al sindaco Romano. Ad accusare Romano  fu l’imprenditore edile Angelo Perotta rifiutò di pagare  una  tangente, registrando il tutto e consegnandolo ai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Folle fuga in tangenziale dopo aver rubato un'auto: travolgono le auto incolonnate nel traffico

Torna su
NapoliToday è in caricamento