PomiglianoToday

Fiat, un nuovo “cuore spezzato”: è un operaio in cassa integrazione dal 2008

Salvatore Tramontano è oggi entrato nello stabilimento di Pomigliano con una t-shirt che riprendeva, polemicamente, la mossa di marketing del gruppo torinese dei giorni scorsi

Fiat

Cuore della Fiat spezzato dagli operai che non acquistano le auto della casa, cuore degli operai spezzato dalla Fiat che non riammette al lavoro i cassintegrati di Nola: la mossa di marketing del Lingotto aveva già avuto una sua polemica risposta, quando oggi un altro cuore infranto ha varcato i cancelli dello stabilimento di Pomigliano.

Salvatore Tramontano, 37 anni, è in cassa integrazione dal giugno 2008. Aveva stamattina addosso una t-shirt con sopra disegnato un cuore infranto, e la scritta “6 anni fa mi hai mollato e di me non ti è mai importato. In terra straniera sei andato ed a me il cuore hai spezzato”.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento