PomiglianoToday

Castello di Cisterna: prestava soldi con alto tasso d'interesse, arrestata

La donna approfittava delle gravi situazioni economiche delle vittime. Ora è agli arresti domiciliari

Denaro

A Castello di Cisterna, i carabinieri della locale stazione, hanno arrestato per usura D.R., 48 anni, già nota alle Forze dell'Ordine. Con un un servizio di osservazione, i militari dell’arma hanno bloccato la donna, immediatamente dopo che aveva ricevuto del denaro contante da una 42enne del
luogo.

 La 48enne aveva fatto un prestito di 3.000 euro con interessi maturati, al 70% annuoDurante l’operazione è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato, il marito. Con successivi controlli i carabinieri hanno accertato che i 2 coniugi, approfittando dello stato di disagio economico della vittima, gli avevano prestato denaro contante, pretendendo la restituzione con alti tassi d’interesse.

L’arrestata dopo le formalità di rito, è stata accompagnata nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento