lunedì, 01 settembre 19℃


Cavallo di ritorno a Castello di Cisterna: scattano gli arresti

Due giovani accusati di estorsione ai danni di una vittima. Il primo rimedia 2 anni e cinque mesi di reclusione mentre il secondo è stato condannato a scontare un anno e dieci mesi di cella

Federica Rondini 5 aprile 2012

A Castello di Cisterna sono stati fermati A.C., R.T., P.R., residenti nella zona e accusati di estorsione. I tre avevano messo a segno un cosiddetto "cavallo di ritorno" ai danni di una vittima.

I malfattori sono stati portati al tribunale di Nola che ha decretato la condanna solo dei primi due. Come si legge in un articolo di Cronache di Napoli, il primo rimedia 2 anni e cinque mesi di reclusione mentre il secondo è stato condannato a scontare un anno e dieci mesi di cella. Il terzo, invece, è stato assolto.

Annuncio promozionale

 

 
Castello di cisterna
arresti
estorsioni

Commenti