PomiglianoToday

Castello di Cisterna, armi e droga nelle palazzine della 219

Sono state rinvenute una pistola calibro 9x21, con matricola abrasa, una busta in cellophane contenente 1,5 kg di marjuana e un'altra con 102 grammi di cocaina

 I carabinieri di Castello di Cisterna hanno effettuato decine di perquisizioni presso il complesso di edilizia popolare della 219.

Nel corso delle verifiche i militari dell’Arma hanno rinvenuto in una palazzina di via De Curtis una pistola calibro 9x21, con matricola abrasa, una busta in cellophane contenente 1,5 kg di marjuana e una busta in cellophane contenente 102 grammi di cocaina.

Stupefacenti e armi erano nascosti nel vano ascensore e sul lastrico solare. Gli oggetti sono stati ritenuti di proprietà dei clan Sarno, Ianuale e Rega. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento