PomiglianoToday

Pomigliano: festa del partito comunista in villa

Dal 7 al 9 di settembre parte una manifestazione ricca di appuntamenti con presentazioni di libri e dibattiti

Logo Partito Comunista

Da venerdì 7 a domenica 9 settembre, nella villa comunale di Pomigliano d’Arco si svolgerà la festa nazionale di CSP-Partito Comunista. Una manifestazione ricca di appuntamenti, con presentazioni di libri e dibattiti. Non mancheranno gli stand gastronomici, con proposte di cucina regionale ed etnica, e tanta musica dal vivo. Sarà trasmesso un video-documentario, realizzato da un iscritto al Partito Comunista che si è unito alla delegazione di Music for Peace per consegnare alimentari, medicinali, ambulanze e apparecchiature sanitarie agli abitanti della striscia di Gaza.

La festa entrerà nel vivo alle ore 19 di venerdì con il dibattito sul tema: "ieri a Pomigliano, oggi ad ogni italiano”. Sarà presente il segretario nazionale on. Marco Rizzo che discuterà con delegazioni di lavoratori di Fincantieri, Caremar, Tirrenia, Fiat, Ansaldo e altre realtà industriali della Campania.

“Lo sviluppo sostenibile nella lotta di classe”, sarà uno degli argomenti in discussione della giornata di sabato, che si concluderà con il comizio di Marco Rizzo, previsto per le ore 21.30. Si conclude domenica 9, con due materie di grande interesse: “la questione meridionale” e “la lotta delle donne, a partire dalla contraddizione Capitale Lavoro”, con interventi del comitato Mogi Opera Fiat Pomigliano e del movimento Lotta precari scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

Torna su
NapoliToday è in caricamento