PomiglianoToday

Rabbia ai funerali del commerciante suicida: “Lo hanno ucciso”

Contestazioni ai politici presenti alla funzione. Il presidente di Confartigianato Napoli: "Adesso basta, bisogna cominciare a considerare queste morti degli omicidi"

Funerali

Tensione ai funerali di Eduardo De Falco, il panettiere di 43 anni che si è suicidato ieri dopo aver ricevuto una multa di 2mila euro dall'Ispettorato del lavoro. Ad ospitare la funzione la chiesa della Santissima Maria del suffragio, gremita di amici, parenti, e commercianti di Pomigliano d'Arco e Casalnuovo.

L'uomo ha lasciato una moglie e tre figli. Rabbia e tantissima commozione tra i presenti, in un ricordo che si è trasformato anche in recriminazione per l'ingiustizia subita. Una zia dell'uomo, peraltro, aveva racimolato anche i soldi per pagare la multa, per la quale il commerciante aveva soltanto 24 ore di tempo.

Proteste anche contro i politici presenti, tra i quali il sindaco di Casalnuovo ed alcuni assessori e consiglieri di Pomigliano. “È arrivato il momento di dire basta, ora chiamiamoli omicidi – ha dichiarato il Presidente della Confartigianato di Napoli, Enrico Inferrera – Il gesto del signor De Falco è un grido di disperazione che non possiamo più ignorare, l'ennesimo esempio di come la crisi in atto colpisce per lo più i titolari di piccole imprese che da sempre sono il motore dell'Italia”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di antonio
    antonio

    Ecco dove siamo arrivati abuso di potere questi disgrazzìati ci riempiono di multe ci mettono in condizioni di sbagliare ma cosa facciamo restiamo sempre fermi ormai siamo presi dalle nostre preoccupazioni da come avere sempre la testa alta per il quartiere e poi? quando non ce la fai ci crolla il il mondo addosso bastardi che Dio vi maledica  non c'è legge ma solo la sua che tu  possa riposare in pace e che i loro rimorsi li portino per l'eternità per tutta le loro generazioni

Notizie di oggi

  • Green

    Posillipo, i volontari ripuliscono la spiaggia di Riva Fiorita: "Quanti incivili"

  • Incidenti stradali

    Schianto in scooter, non ce la fa il noto imprenditore stabiese. "Eri l'amico di tutti"

  • Cronaca

    Picchia la moglie e poi fugge. Arrestato trentenne a Somma Vesuviana

  • Cronaca

    Torre Annunziata, finanzieri nel centro medico: sequestro di macchinari

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

  • Tragedia in caserma, carabiniere suicida a Miano

Torna su
NapoliToday è in caricamento